CESSIONE DEL QUINTO DELLA PENSIONE


Una speciale tipologia di prestito prevista per i Pensionati. 

Con la cessione del quinto della pensione otterrai un prestito da rimborsare con rate mensili non superiori al quinto della pensione.

Possono richiederla i titolari di pensione INPS, ExINPDAP o altri enti pensionistici (IPOST, ENPALS, EMPAM, ENASARCO) fino a 87 anni di età.

CHIEDI INFO

Prestiti in Convenzione

La cessione del quinto della pensione per pensionati INPS è una forma di finanziamento versatile e facile da gestire, ideale per coloro che sono alla ricerca di liquidità da ottenere agevolmente e in breve tempo. Ma come funziona la cessione del quinto della pensione? Si tratta di una tipologia di prestito con cessione del quinto, in questo caso cessione di massimo un quinto della pensione, tenuto conto di una somma minima non intaccabile.

Il prestito con cessione del quinto INPS è richiedibile sia dai pensionati del settore privato che da quelli del settore pubblico precedentemente iscritti all'INPDAP. A seguito dell'integrazione tra i due enti di previdenza, infatti, a occuparsi dell'erogazione delle pensioni e dei prestiti per pensionati pubblici è oggi l'INPS.


Per accedere al prestito con cessione del quinto della pensione ti basterà sentire i nostri consulenti, specificandol'importo desiderato - che può arrivare fino a 90.000 euro - e presentando un documento di riconoscimento e il cedolino della pensione. Dopo aver richiesto all'istituto di previdenza la comunicazione di cedibilità della pensione, da cui risulta l'importo massimo della rata che può essere sottratto dalla pensione mensile, potrai da subito ottenere il prestito, che ti sarà concesso sempre con un tasso d'interesse fisso.

Il rimborso dei prestiti INPS è automatico: è l'INPS a trattenere la quota della pensione ceduta e a occuparsi del pagamento della rata mensile alla società creditrice. Ciò fa sì che possano accedere a questo tipo di finanziamento anche i pensionati INPS (ed ex INPDAP) che abbiano in passato subito protesti o pignoramenti o che risultino cattivi pagatori, rientrando in questo caso nella categoria di prestiti per cattivi pagatori.

Se hai bisogno di un finanziamento e puoi contare su una pensione INPS richiedici un preventivo gratuitamente e senza impegno